Srepitoso successo per il 5° Trofeo Internazionale “CATCH AND RELEASE” di Surfcasting

Notizia pubblicata in Homepage , aggiunta il 12 settembre 2015 Commenti disabilitati

Sabato 27 Giugno presso l’arenile della Riserva Naturale Regionale Sentina a San Benedetto del Tronto (AP) e presso la spiaggia di Marina di Massignano-Cupra Marittima (AP) si è svolto il TROFEO INTERNAZIONALE DI SURFCASTING “CATCH AND RELEASE” del circuito della Golden League organizzato egregiamente dalla APSD San Benedetto (AP) del Presidente Nicola Guidi.
Questo ambito Trofeo che ormai è alla quinta edizione ha visto una partecipazione con numeri da record: 124 atleti provenienti da tutt’Italia e da sei nazione estere: Cipro, Turchia, Tunisia, Francia, Grecia ed Albania.
I concorrenti come in tutti gli eventi importanti che si rispettano sono arrivati con qualsiasi mezzo: auto, pulmini ed aerei, quest’ultimi atterrati a Ciampino e Fiumicino.
Alle ore undici si è svolta presso la sala Giada dell’Hotel Calabresi a San Benedetto del Tronto la presentazione ufficiale dell’evento: per l’occasione sono intervenute le autorità locali con il vice Sindaco Edo Fanini del Comune di San Benedetto del Tronto ed il Sindaco del Comune di Massignano Massimo Romani.
Questo momento è stato molto emozionante; dopo i saluti sono state presentate tutte le delegazioni e ascoltati gli Inni Nazionali.
Alle ore 13.00 si è svolto il pranzo presso la sala ristorante dell’Hotel Calabresi naturalemte a base di pesce per far degustare agli ospiti le specialità marinare della cittadina Sambenedettese.
Alle ore 15.30 circa sono stati effettuati i sorteggi dei settori che sono stati esposti; qualche minuto dopo è iniziato il trasferiemnto degli atleti ai due Campi di gara ovvero al Contadino a Marina di Massignano/Cupra Marittima e alla Sentina a San Benedetto del Tronto.
Il Trofeo si è articolato in due manche da tre ore ciascuna: la prima dalle 18 alle 21 e la seconda dalle 21.30 alle 00.30. Durante la pausa i garisti si sono potuti rifocillare con un ottimo panino e dell’acqua gentilmente offerti dalla Todis di San Benedetto del Tronto.

La competizione è stata caratterizzata da mare e tempo soleggiato: solo a fine gara ci sono state alcune gocce di pioggia. Il campo di gara della Sentina è risultato più pescoso con la cattura di qualche grongo, qualche cefalo, orata, tracine e per la maggior parte mormore; al contadino sono stati allamate soprattutto mormore, qualche tracina e qualche cefalo.

Si aggiudica l’ambito Trofeo il duo Luca Crisante ed Andrea Ciuffi dell’ASD Beachman Club Adriatico con due primi di settore e 283 punti: complimenti a questi atleti che parteciperanno alla finale della Golden League (a cui parteciperanno tutti i vincitori dei Trofei Golden League ed i migliori classificati fino ad arrivare alla centesimo classiifcato) che si svolgerà in Tunisia nel 2016.
Secondo box D’Ilio Dorina e Napoleone Luigi della ASD Fishing Team Ortona (Ch) con due primi di settore e 111 punti.
Terza coppia Simone Marabini ed Andrea Bianchini della SPS Goldenfish Civitanova (Mc) con secondo ed un primo di settore e 173 punti.
Quarto box Cristiano Cipolletta e Mattia Bozzelli dell’ASD Beachman Club Adriatico con un primo di settore ed un secondo e 74 punti. Quinti il giovane 19enne Mirco Copparoni e Luca Rosi dell’ASD Spinning Club Castelbellino (AN) con un terzo ed un primo di settore e 359 punti.
Prima società classificata l’ASD Tecnolenza Adriatica Pineto (Te), seocnda la società di casa la APSD San Benedetto (AP) che ha schierato i due giovanissimi Alessandro Finori e Giuseppe Pipoli e terza la LNI di Cupra Marittima (AP).
La classifica degli stranieri è stata vinta dalla Francia con Jean Charles Pellicer e Thierry Cape della LSC Sete, seconde Eleni Michaliou e Isidora Tsagkou box misto femminile dalla Grecia e terzi Lotfi Gaddes e Nizar Bahri della Med Fishing Tunisia.
Alle ore 1.30 ha avuto inizio la cena e la ricchissima premiazione con una pioggia di premi con denaro, attrezzatura da pesca, medaglie, trofei, coppe e prodotti tipici locali.
La Apsd San Benedetto ringrazia tutti gli sponsor ed in particolare l’Hotel Calabresi, l’Hotel Bruna e il consigliere Regionale Fabio Urbinati ed il Sindaco del Comune di Massignano Massimo Roman che si sono adoperati per la riuscita del Trofeo Internazionale: arrivederci al prossimo anno!

I Commenti sono bloccati.